buzzoole code Desperate HouseBlogger: Risotto ai Gamberi

sabato 30 gennaio 2016

Risotto ai Gamberi

Quest'oggi voglio proporvi un risotto classico della tradizione culinaria italiana: il Risotto ai Gamberi. Un primo piatto gustoso a base di pesce da rendere ancora più saporito con qualche accorgimento in più, in cui la prerogativa principale è la qualità degli ingredienti.

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
350 gr. di riso arborio
250 gr. di gamberetti sgusciati
100 gr. di pomodori pelati
olio extravergine di oliva
uno spicchio d'aglio
vino bianco
prezzemolo
cipolla bianca 
50 gr. di burro
1 litro di brodo vegetale (sedano, carota, cipolla)
sale e peperoncino q.b.

TEMPO DI COTTURA: 40 minuti
DIFFICOLTA': facile

clicca per ingrandire le foto
PROCEDIMENTO
  • Versate un cucchiaio di olio extravergine di oliva in una padella e fate insaporire con l'aglio a fuoco vivace. Aggiungete i gamberetti sgusciati e fate rosolare per qualche minuto.
  • Versate il vino bianco e fate sfumare.  Abbassate la fiamma, aggiungete i pomodori pelati, aggiustate di sale e peperoncino e ultimate la cottura.
  • Nel frattempo preparate un brodo vegetale con carota, cipolla, sedano e un pò di sale, e insaporite con un dado gusto merluzzo Fattoria Italia.
  • In una casseruola fate appassire nel burro la cipolla tagliata sottile per qualche minuto.

  • Aggiungete il riso e fate tostare finchè non avrà assorbito il burro.
  • Aggiungete il brodo vegetale, avendo cura di mescolare spesso affinchè il riso cuocia uniformemente.
  • A metà cottura aggiungete i gamberi in salsa e fate insaporire per dieci minuti.
  • A fine cottura aggiungete del prezzemolo fresco e servite ben caldo.


  • IL MIO CONSIGLIO
Per questa ricetta del risotto ai gamberi ho utilizzato un insaporitore speciale al gusto di merluzzo, il dado Fattoria Italia. La particolarità di questo prodotto è la totale assenza di coloranti, conservanti, glutammato monosodico, lattosio e il suo basso contenuto di sale rispetto a un dado tradizionale. Inoltre è un dado senza glutine che permette quindi a tutti di assaporare un piatto come questo senza problemi di intolleranza alimentare. Il suo gusto delicato, non troppo marcato, è riuscito a dare al brodo vegetale un tocco in più che ha esaltato il sapore del pesce, dando equilibrio e carattere alla ricetta. Provatelo anche voi.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...