buzzoole code Desperate HouseBlogger: #PromessaMantenuta, il social reality di Kinder Cereali dalla parte delle mamme

venerdì 11 dicembre 2015

#PromessaMantenuta, il social reality di Kinder Cereali dalla parte delle mamme

Le donne di oggi non sono solo mamme e mogli, ma si ritrovano a ricoprire tanti ruoli diversi nella quotidianità, tanto da non riuscire quasi mai a ritagliarsi del tempo per se stesse. Kinder Cereali ha promosso così l'iniziativa #PromessaMantenuta per valorizzare il ruolo delle mamme all'interno della famiglia e della società, grazie a una serie di piccole missioni da parte di padri e figli per alleggerire le loro mansioni e per ringraziarle concretamente del loro contributo alla famiglia e alle loro vite. Come sarà andata? Padri e figli avranno accettato di buon grado di trasformarsi da pascià a casalinghe disperate?

Da una ricerca condotta nel 2014 da Ipsos in collaborazione con Kinder Cereali è emerso che le donne di oggi sono donne e mamme indipendenti, piene di risorse, che fanno fronte con energia ed entusiasmo ai molteplici impegni. La loro vita è però spesso una corsa contro il tempo, per riuscire a incastrare tutte le ‘missioni del giorno’, tanto da trasformarle in delle autentiche "Wonder Women"!
Anche una casalinga che erroneamente viene considerata "una donna che non lavora" in realtà è una manager famigliare, una contabile, una consulente e una lavoratrice a 360° 24 ore su 24, sempre disponibile ai bisogni della sua famiglia.
Pertanto il progetto Promessa Mantenuta di Kinder Cereali vuole dare una risposta concreta ai bisogni delle mamme, sensibilizzando in prima battuta la famiglia, ma in secondo luogo la società tutta, a fare altrettanto.

Da questa ricerca, nel 2015 è nato il concept Promessa Mantenuta, un esperimento sociale di sensibilizzazione e aiuto alle mamme in forma di social reality, che coinvolge 21 famiglie: 10 reclutate online tramite candidatura spontanea, 11 invitate da Kinder Cereali come “ambasciatrici” dell’iniziativa.


Ognuna di queste famiglie si è impegnata in una promessa, un piccolo aiuto domestico per liberare del tempo alla mamma, di cui si è preso carico il papà, ma coinvolgendo anche i figli: apparecchiare la tavola la sera, lavare i piatti, dar da mangiare al gatto senza provocargli un'indigestione di croccantini, stendere la biancheria, accoppiare tutti i calzini spaiati, e così via. Mansioni all'apparenza elementari ma che richiedono tempo, dedizione e pratica...

La promessa era da reiterare per 21 giorni, che è il tempo indicato in psicologia per creare un’abitudine: 21 giorni che partivano dal 16 novembre fino al 6 dicembre.
Alle 21 famiglie è stato inviato un kit che conteneva un pulsante da premere ogni volta che veniva mantenuta la promessa.
Questo pulsante aggiornava automaticamente un counter, che traduceva ciascun click in 10 minuti liberi per la mamma, registrando e sommando tutto il tempo che veniva regalato alle mamme grazie alle azioni dei propri compagni e dei propri figli. Tempo libero che la mamma poteva dedicare non solo a sé, ma anche a tutta la famiglia.

Quali saranno stati i risultati di questo esperimento sociale di Kinder Cereali? Trovate tutti i dettagli sulle famiglie coinvolte e le missioni compiute cliccando qui.
E che siano di buon esempio per vedere il ruolo della mamma con un punto di vista diverso...

http://bzle.eu/kinder-476-au/D52ZGBCPQT3WJLQHM9PU
Buzzoole

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...