buzzoole code Desperate HouseBlogger: Conchiglie con Crema di Zucca e Taleggio

martedì 27 ottobre 2015

Conchiglie con Crema di Zucca e Taleggio

La zucca è l'ortaggio simbolo dell'autunno (e non solo di Halloween...) e si presta a diverse preparazioni grazie alla sua consistenza polposa, succosa e dolce. In questo primo piatto di pasta ho abbinato la dolcezza delle zucca alla cremosità decisa e pastosa del taleggio stagionato. Ma non uno qualsiasi, bensì il BonTaleggio Mauri...

zanox_set2_468x60_it

INGREDIENTI PER 4 PERSONE
350gr. di conchigliette (o pasta corta a piacere)
400gr. di zucca
noce moscata
sale

TEMPO DI COTTURA: 40 minuti
DIFFICOLTA': facile


PROCEDIMENTO
  • Pulite e affettate la zucca. Ponetela in una teglia foderata con della carta-forno, salate e irrorate con un filo di olio extravergine di oliva e cuocetela per 20 minuti in forno a 200°.
  • Appena la zucca sarà cotta, frullatela con il mixer ad immersione fino ad ottenere una crema densa. In alternativa potete cuocere la zucca in padella oppure lessarla per qualche minuto, ma la cottura al forno, oltre ad essere light, assicura maggiore gusto e consistenza.
  • Versate la crema di zucca in un pentolino e aggiungete il taleggio tagliato a cubetti. Fate scaldare la crema a fuoco lento finchè il formaggio non si sarà sciolto e amalgamato completamente con la zucca. Aggiustate di sale e noce moscata.
  • Nel frattempo lessate le conchigliette in abbondante acqua salata fino a cottura al dente.
  • Scolate la pasta e aggiungete la crema di zucca e taleggio. Se la crema è troppo densa aggiungete un pò d'acqua di cottura della pasta e mantecate con cura.
  • Servite ben caldo.


  • I MIEI CONSIGLI
Per realizzare questa ricetta ho usato un taleggio di qualità, il Bontaleggio Mauri, nella confezione da 200gr. (nella foto). Cosa rende speciale questo taleggio? Innanzi tutto la qualità del latte proveniente solo dalla zona dei D.O.P. (Taleggio, Gorgonzola e Quartirolo). Prodotto nel caseificio di Treviglio e stagionato nelle grotte di Pasturo, il Bontaleggio Mauri si distingue per il suo gusto deciso e aromatico che infonde ai piatti quel sapore particolare che sa tanto di montagna. Un gusto che si fonde ottimamente con i sapori dell'autunno, risaltandone la sapidità.

1 commento:

  1. adoro questa ricetta , la trovo davvero deliziosa

    http://bellodiesseredonna.blogspot.it/

    RispondiElimina

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...